La morte ti fa bella

Dì la verità che vorresti essere giovane e bella per sempre… non credere però che non ci vogliano sacrifici. È questo lo spunto da cui prende vita La morte ti fa bella, traendo da esso una storia surreale, piena di inventiva e molto divertente.

Meryl Streep e Goldie Hawn cercavano un film da interpretare insieme, che poteva essere Thelma e Louise e invece, infine, a conquistarle è stato lo script di David Koepp, girato e reso film in seguito da Robert Zemeckis.

Beh, già vi ho detto che è un film di Zemeckis e questo dovrebbe incuriosirvi abbastanza, nel caso non l’abbiate già visto. Aggiungiamo che si tratta di una commedia che ancora oggi mantiene intatta la sua verve, sostenuta da una storia brillante e ottime performance degli attori, tra cui un Bruce Willis fuori di testa, tra le nevrosi e le gelosie delle due donne.

La morte ti fa bella è un’originalissimo film, piccolo cult da non perdersi.