The Rocky horror picture show – Let’s do the time warp again

The Rocky horror picture show – Let’s do the time warp again è il remake del celeberrimo film del 1975, uscito in tv e diretto da Kenny Ortega, altrimenti detto “quello di High school musical“.

Non staremo qui ad ammorbarvi in paragoni inutili con originale, ma vi diremo in cosa pecca questa trasposizione e in cosa invece riesce.

Il nuovo Rocky horror è un po’ troppo patinato, pulito, non riesce mai a essere osceno, turpe, provocatorio. Che ciò derivi da costumi e trucco, interpretazioni, una scenografia spesso bidimensionale o scelte registiche e fotografiche è difficile dirlo. Senz’altro non ha lo stesso charme e (naturalmente) lo stesso impatto culturale del precedente.

Incomprensibile, sia sul piano narrativo che su quello della risata, la scelta di alternare con il montaggio alcune scene delle persone in sala a guardare il film in preda all’entusiasmo.

È invece provocante e magnetica l’intro al film, con Ivy Levan nei panni della mascherina della sala cinematografica. Nel complesso, il film resta un piccolo revival piacevole soprattutto per gli appassionati che desiderano rivederlo in un’altra trasposizione.