• All'inseguimento della pietra verde
    1984,  Avventurarsi

    All’inseguimento della pietra verde

    Tra avventura e umorismo, gettarsi all’inseguimento della pietra verde è come come fare il verso a Indiana Jones, di cui questo film è un discepolo, non in grado di superare il maestro. Tra queste due componenti, comuni alle spielberghiane avventure, si insinua sgomitando una considerevole dose di romanticismo, che in questo aspetto nella sua unione all’avventura ha reso il film un cult, determinando probabilmente anche le principali ragioni del suo successo. All’inseguimento della pietra verde è una baggianata seria, che lascia spazio perfino a qualche frame violento, opera in cui Robert Zemeckis fa le prove per le successive, dove troverà un suo stile e originalità. Una menzione speciale va comunque alla scena d’apertura,…

  • Vacanze romane
    1953,  Almeno una volta nella vita,  Innamorarsi

    Vacanze romane

    Le vacanze romane della principessa Audrey Hepburn, in compagnia del fotografo Gregory Peck, emozionano e commuovono le signore, ma non lasciano indifferenti neppure gli uomini. Dal soggetto semplice ma d’impatto di Dalton Trumbo e dall’alchimia dei due protagonisti, William Wyler riesce a creare cinema. Elegante, raffinato e spiritoso, Vacanze romane è un film che mantiene intatta la sua bellezza nel tempo, più e più volte emulato, ma mai eguagliato. Roma e le sue bellissime riprese, sono una cornice senza tempo, idilliaca. Le cose dette e non dette, le fini caratterizzazioni, il garbo nel modo di raccontare, la capacità di creare momenti di pura spensieratezza, dal romanticismo all’umorismo, fino al finale distinto e per nulla scontato.…

  • sballati d'amore
    2005,  Innamorarsi

    Sballati d’amore

    Tralasciando i commenti sulla scelta del titolo, Sballati d’amore è una commedia romantica fortemente incentrata sul lato romantico, sentimentale, che non cerca di essere troppo commedia, nel senso di voler far ridere, ma si limita (il che non è un limite) a far sorridere, focalizzandoci sul rapporto dei due protagonisti e le loro vicissitudini. Il film nel suo sviluppo narrativo segue dei passi già percorsi, restando convenzionale, e rappresentando delle coincidenze fortuite molto più vicine ai film che alla vita, ma riesce a essere comunque piacevole, legandosi molto ai dialoghi tra Ashton Kutcher e Amanda Peet e giovando della presenza e dalla performance dei suoi attori, sui quali è concentrata tutta l’attenzione. Alte dosi…

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio