prisoners - recensione - pills of movies
2013,  Investigare,  Sorprendersi,  Tendere i nervi

Prisoners

A due coppie di genitori spariscono improvvisamente e misteriosamente i figli, lasciandoli nel più completo sgomento. Prisoners è senz’altro uno dei migliori film thriller degli ultimi anni, attuale ora e in prospettiva.

Il film di Denis Villeneuve indaga profondamente le psicologie dei suoi personaggi, chiedendosi cosa si è disposti a fare e a credere in situazioni di crisi. Come reagisce l’uomo disperato? Dalla violenza alla rassegnazione, dallo sconforto all’impotenza, le azioni che ne conseguono intrecciano un thriller sofisticato, dalla sceneggiatura reticolare e finemente scritta.

Le ottime interpretazioni vivono il film intensamente, le musiche lo colorano, la fotografia lo imprime, il finale ci stupisce.

Prosegui la cinematerapia:

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: