• Tutte lo vogliono
    2015,  Innamorarsi,  Ridere

    Tutte lo vogliono

    Beato il buon Enrico Brignano, tutte lo vogliono! È un equivoco l’incidente scatenante della storia che fa si che Vanessa Incontrada lo creda un guru del sesso. Da qui in poi il film procede cercando la battuta maliziosa, giocando perennemente sull’equivoco. Tra i meriti c’è senza dubbio il non scadere mai nella volgarità o nel ridicolo, un passo falso non difficile da compiere, riuscendo a mantenere un tono scanzonato. Dall’altro lato il film non lascia il segno con battute memorabile e grasse risate. C’è anche un tentativo di finale a sorpresa, che purtroppo si esaurisce in una battuta di Brignano e avrebbe potuto essere orchestrato in maniera più efficacie.

  • Liz Solari
    Controindicazioni

    Profili: Liz Solari

    Chi è Liz Solari? Togliete le cinture di sicurezza e apprestatevi ad intraprendere con me uno spericolato e caleidoscopico viaggio per tappe fondamentali nella biografia della bionda argentina, che sempre più spesso si sta mostrando in tv e al cinema in Italia. All’anagrafe Liz María Solari Poggio nasce il 18 giugno 1983 a Baranquilla, che, per gli scarsi in geografia, si trova in Colombia. Il luogo di nascita è tuttavia menzognero riguardo la nazionalità di Liz, che ha famiglia argentina e nacque fuori dalle proprie frontiere perchè il padre, Eduardo Solari, fu ingaggiato dall’Atletico Junior, squadra di calcio della città di Baranquilla, come tecnico. Oggi l’Atletico Junior ha cambiato nome, semplificandolo in Corporación…

Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers