Sballati per le feste

Quel live tuo candor, co – ca, discende lieto nel mio naso…

Sì, è proprio ciò che pensate, perché Sballati per le feste è una notte da leoni natalizia, dove droga e alcol si sostituiscono a ghirlande e panettoni, in compagnia di un fattone del natale presente, passato e futuro.

Il film è la (purtroppo) tipica comicità volgare americana (esatto, il vomito non manca) che si rivolge a una fascia d’età intermedia di pubblico, post adolescenziale e “pre mtura”, andando a stimolare un insito bisogno di trasgressione, dove la dissacrazione del Natale è solo un pretesto, un’ambientazione.

Si procede come già immaginate fino al finale, che potreste prevedere facilmente anche collassati dopo l’abbuffata del pranzo natalizio.