jesus rolls recensione film
2019,  Meglio mai che tardi,  Ridere

Jesus Rolls – Quintana è tornato!

Quintana è tornato! Ma sarebbe stato meglio che fosse rimasto a casa sua o in prigione, dove si trova a inizio film. Perché? Perché Jesus rolls è un film davvero brutto, uno dei più brutti degli ultimi anni, difficile descriverlo diversamente.

John Turturro, che del film è protagonista, sceneggiatore e regista (e che ha tutta la mia stima), realizza uno spin off de Il grande Lebowski, che al tempo stesso prende in prestito la trama dal film francese I santissimi (1974).

Del personaggio visto nel film dei fratelli Coen non c’è che la sbiadita ombra e la trama è un continuo vagare incontrollato, in cui i personaggi si muovono senza obiettivo e motivazione, tra una battuta di dubbio gusto e l’altra.

Nel cast anche una Audrey Tatou perennemente semi nuda, che va a letto con tutti ma è incapace di provare un orgasmo.

Chiediamo a chi è riuscito a vedere Jesus rolls fino alla fine di alzare la mano. Complimenti a voi.

Prosegui la cinematerapia:

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: