love and monsters film recensione
2020,  Avventurarsi,  Diventare eroi

Love and monsters

Love and monsters è un film d’intrattenimento, uno di quelli da bibita e pop corn, o cibo spazzatura, fate voi. Mette in scena un mondo apocalittico e racconta la storia di un adolescente che viaggia per amore e che per la sua lei affronta una serie di mostri giganti (per lo più insetti). Lo stile è scanzonato, irriverente, talvolta in modo marcatamente inverosimile e con tanta buona azione,

L’obiettivo è poter divertire il suo spettatore. E il suo dovere lo fa.

Merito anche di un protagonista fifone e impacciato, che durante la sua avventura compie un percorso di cambiamento, come nelle migliori storie di formazione, e merito pure di scene d’azione coinvolgenti e ben congeniate.

C’è un momento, quando Joel incontra un uomo e una bambina che gli fanno da mentori, in cui il film ci riporta alla mente Zombieland, ovviamente con i mostri al posto degli zombie. Ma Love and monsters evita anche la scontatezza e per tornare alla sua stessa ragione d’essere, ci fa sorridere e ci intrattiene per poco più di un’ora e mezza.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: