l'ultima eclissi film recensione
1995,  Commuoversi

L’ultima eclissi

L’ultima eclissi non è forse la pellicola più famosa tra quelle tratte dai romanzi di Stephen King, ma è un film dagli svariati pregi. Tratto dal romanzo Dolores Claiborne, il film racconta la storia di una donna accusata dell’omicidio dell’anziana signora di cui si prendeva cura.

Dopo Misery non deve morire Kathy Bates torna a interpretare un personaggio del celebre scrittore, fornendo un’altra interpretazione d’indubbio livello. L’ultima eclissi è un film drammatico, lontano dalle tensioni e dagli spaventi delle opere tipiche di King, ma non per questo privo di momenti palpitanti. La storia più che chiarire i dubbi sulla colpevolezza o meno della protagonista, mira a svelare i rapporti tra i personaggi in scena. Per farlo ricorre a numerosi flashback, evidenziati dal cambio cromatico della fotografia (tenue e bluastra nel presente, calda nel passato).

Tassello dopo tassello veniamo a capo del dramma familiare, mentre Dolores e la figlia, giunta nel Maine per aiutarla, cercano di ricostruire il loro rapporto. In poche parole, un’ottima sceneggiatura per un film che sa coinvolgere dalla frenetica prima scena alla splendida arringa del finale.

Prosegui la cinematerapia:

Social Network Integration by Acurax Social Media Branding Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: