un bacio prima di morire film recensione
1991,  Tendere i nervi

Un bacio prima di morire

Un bacio prima di morire è un film thriller tratto dal romanzo omonimo di Ira Levin. Questa è la prima cosa da dire, perché la base letteraria è assolutamente evidente nella realizzazione finale.

Ma veniamo alla storia: un giovane arrivista sogna di diventare ricco e frequenta una delle figlie di un ricco magnate.

Indugiare oltre sulla trama sarebbe eccessivo, rischiando di rovinare quella che è la prima svolta dello script e una delle scene più impattanti di Un bacio prima di morire. A seguire la messa in scena è piuttosto convenzionale, con una smaccata citazione a La donna che visse due volte e poco altro da aggiungere. Come premesso, la buona riuscita del film è dovuta proprio alla storia, che sa essere accattivante e inquietante, retta soprattutto dal personaggio interpretato da Matt Dillon, che riesce a essere efficacemente sgradevole e inquietante.

Terribilmente esplicativo anche il finale, che ci lascia con un’immagine suggestiva.

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: