Mai così vicini
2014,  Cinematerapia: una pillola per,  Innamorarsi,  Ridere

Mai così vicini

Michael Douglas e Diane Keaton sono due non più giovani, che hanno reagito in modo differente ai traumi della vita. Lui è scorbutico, egoista, menefreghista e un affascinante stronzo, mentre lei una fragile ed emotiva donna, ancora legata al sogno di fare la cantante. Mai così vicini racconta la storia del loro incontro.

Il nuovo film di Rob Reiner non ha tra i suoi punti di forza l’originalità della storia o un finale sorprendente, ma il regista, che nei suoi anni d’oro ci aveva regalato La storia fantastica, Harry ti presento Sally, Stand by me, Codice d’onore e Misery non deve morire, dimostra di non aver perso lo smalto. La sua commedia ha stile, dialoghi pungenti, personaggi ben caratterizzati, buoni tempi comici e due attori indiscutibilmente bravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: