• 2014

    Il Tempo di Vincere

    Bob Ladouceur e i De La Salle High School Spartans sono i protagonisti di una serie di vittorie di 151 partite, ma soprattutto di valori di sport, squadra e fratellanza. In poche parole un’occasione sprecata. Sì, perché Il tempo di vincere (pessima traduzione) ci dà football solo dopo circa un’ora di film ed è vittima di una sceneggiatura poco coinvolgente, mai pregna di pathos o suspense. Seppure per gran parte del tempo il film guarda fuori dal campo di football, le storie secondarie e le dinamiche personali dei giocatori sono indagate superficialmente e alcune abbandonate, finendo con il perdersi spesso in una eccessiva retorica, vicina al rischioso degenero della lagna. Riempiendosi le mani…

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio