spiegazione arrival significato finale
Controindicazioni

Arrival – Spiegazione finale e film

La trama di Arrival

Dodici astronavi, nere e affusolate, atterrano sul nostro pianeta. Nessuno  conosce le intenzioni degli extraterrestri e l’esercito statunitense ingaggia una celebre linguista per riuscire a interpretare gli alieni e capire se hanno intenzioni ostili.

arrival spiegazione del finale e significato del film
©Lava Bear Films, 21 Laps Entertainment, FilmNation Entertainment, Warner Bros.

Il significato del film Arrival

Quanto è importante il linguaggio e la comunicazione? Senza di esso non saremmo persone. Non saremmo nulla. Ma il linguaggio va compreso, il che richiede impegno e disponibilità all’ascolto. Non stiamo parlando di cose scontate, ma di principi su cui si basa ogni rapporto (non solo umano) e che Denis Villeneuve traspone su base fantascientifica.

Gli alieni comunicano, ma gli uomini devono essere disposti ad accogliere il loro messaggio e soprattutto interpretarlo nel modo corretto. Il rischio, sfiorato nel film, è di un bombardamento, una possibile guerra. Una violenza gratuita che deriva dall’ignoranza e dal fraintendimento. L’arma di cui parlano gli eptapodi è infatti il linguaggio stesso e non uno strumento di distruzione, come erroneamente sembra intuirsi.

Villeneuve, con il suo film, ci parla dunque dell’importanza della comunicazione.

la spiegazione del finale di arrival
©Lava Bear Films, 21 Laps Entertainment, FilmNation Entertainment, Warner Bros.

La spiegazione del finale di Arrival

L’ultimo dialogo tra Jerry, uno dei due alieni, e Louise, svela il motivo per cui gli eptapodi sono scesi sulla terra: portare in dono all’umanità il potere del loro linguaggio, che è in grado di cambiare la percezione del tempo. Questo in cambio di un aiuto che gli uomini avrebbero dovuto dar loro da lì a migliaia di anni.

Grazie al linguaggio degli alieni, Louise ha delle visioni che, grazie a un montaggio alternato, avevamo già visto in parte durante il film. Da questa scena si intuisce come non si tratti di ricordi, bensì del futuro. Scesa dall’astronave, nel crescendo del finale, Louise ha due visioni. Nella prima vede il generale cinese che la ringrazia per aver fermato l’attacco, rivelandogli le parole che la moglie gli aveva riferito in punto di morte. La seconda, più personale, riguarda la storia d’amore con Ian. Nonostante la donna sappia che dalla loro storia d’amore nascerà una bambina destinata a morire prematuramente, decide comunque di accettare il suo destino.

La recensione del film

Ok, l’abbiamo interpretato. Ma in definitiva, come lo valutiamo Arrival? Che ruolo ha avuto tra i film di fantascienza? Quali sono i punti di pregio e di critica? Per scoprirlo non vi resta che leggere la nostra recensione del film.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: