jungle cruise film recensione
2021,  Avventurarsi,  Diventare eroi,  Ridere

Jungle cruise

Ispirato a un’attrazione dei parchi a tema Disney, Jungle cruise è un film in pieno stile disneyano, che mixa avventura, umorismo e fantasy. L’esploratrice Lily Houghton (Emily Blunt) parte per la foresta amazzonica insieme al fratello MacGregor, alla ricerca di un albero i cui petali possono curare qualsiasi malattia. A traghettarli sarà Frank Wolff (Dwayne Johnson), un truffaldino cicerone.

La storia attinge a piene mani dalla cinematografia di genere passata, con due capisaldi ben evidenti: Indiana Jones, che qui è rappresentato in una versione al femminile (anche lei in gamba e determinata, ma con paure e tanta ironia) e La maledizione della prima luna, soprattutto nella seconda parte, senza voler svelare troppo.

Certo non siamo quindi di fronte a un prodotto particolarmente innovativo, né sorprendente, tuttavia Jungle Cruise fa ciò che promette: un’avventura a perdifiato per tutta la famiglia, senza un attimo di sosta e con tanto umorismo. Riguardo quest’ultimo aspetto, merito del fratello della protagonista, nei classici panni della macchietta, ma anche dei continui battibecchi tra le due figure principali.

Prosegui la cinematerapia:

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: