le streghe di eastwick recensione film
1987,  Innamorarsi,  Ridere

Le streghe di Eastwick

In un piccolo paese di provincia tre amiche si confidano le delusioni subite dagli uomini e i loro sogni per il futuro. Poi però arriva  Deryl, miliardario, eccentrico e… diabolico. Le streghe di Eastwick di George Miller è una commedia fantastica tratta dall’omonimo romanzo del 1984.

Nonostante la commedia non sia “cattiva” come potrebbe (e dovrebbe?), il film è senz’altro divertente e si stacca da molte opere di genere, lasciandosi ricordare per un Jack Nicholson che fa (letteralmente) il diavolo a quattro e le tre belle donne da lui sedotte, con cui dà il via a una battaglia di ammiccamenti e dispetti.

Non si risparmiano nemmeno le battutine maliziose pronunciate da un terzetto di attrici di tutto rispetto e fascino: Cher, Michelle Pfeiffer, Susan Sarandon.

Anche due candidature all’Oscar per il sonoro e le musiche, dirette da John Williams.

Prosegui la cinematerapia:

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: