lo spoglio della sceneggiatura
Istruzioni

Lo spoglio della sceneggiatura

Cos’è lo spoglio della sceneggiatura

Guardala intensamente, toccala con mano ferma, cingila e stringi a te la tua… sceneggiatura. Ora spogliala completamente e dai vita al film. Purtroppo però, nonostante questo incipit romantico e poetico, lo spoglio della sceneggiatura non è un’attività né artistica né creativa, ma piuttosto un lavoro schematico.

Lo spoglio della sceneggiatura è infatti un esame approfondito della sceneggiatura, che serve a individuare gli elementi necessari per le riprese.

Questo lavoro è di competenza di una figura organizzativa o solitamente dell’aiuto regista. Quest’ultimo classifica per ogni scena le componenti necessarie sul set, ovvero scenografie, arredi, costumi, accessori, attrezzatura, ma anche personaggi e comparse.

Gli elementi che restano da una scena all’altra vengono riportati nuovamente e il tutto viene elencato nei cosiddetti fogli di spoglio.

I fogli di spoglio

Si tratta di una tabella dove riportare tutti gli elementi poco prima citati. Spesso nel foglio di spoglio si indicano le pagine della sceneggiatura, una sinossi e la location dove girare. Esistono vari modelli, alcuni dei quali è possibile trovarli gratuitamente anche online.

A seguire un esempio in bianco.

foglio di spoglio della sceneggiatura
©Ocity

Articolo scritto con il supporto del libro di Vincenzo Buccheri, Il film. Dalla sceneggiatura alla distribuzione, Carocci Editore, Roma, 2007.

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: