lo spoglio della sceneggiatura
Istruzioni

Lo spoglio della sceneggiatura

Cos’è lo spoglio della sceneggiatura

Guardala intensamente, toccala con mano ferma, cingila e stringi a te la tua… sceneggiatura. Ora spogliala completamente e dai vita al film. Purtroppo però, nonostante questo incipit romantico e poetico, lo spoglio della sceneggiatura non è un’attività né artistica né creativa, ma piuttosto un lavoro schematico.

Lo spoglio della sceneggiatura è infatti un esame approfondito della sceneggiatura, che serve a individuare gli elementi necessari per le riprese.

Questo lavoro è di competenza di una figura organizzativa o solitamente dell’aiuto regista. Quest’ultimo classifica per ogni scena le componenti necessarie sul set, ovvero scenografie, arredi, costumi, accessori, attrezzatura, ma anche personaggi e comparse.

Gli elementi che restano da una scena all’altra vengono riportati nuovamente e il tutto viene elencato nei cosiddetti fogli di spoglio.

I fogli di spoglio

Si tratta di una tabella dove riportare tutti gli elementi poco prima citati. Spesso nel foglio di spoglio si indicano le pagine della sceneggiatura, una sinossi e la location dove girare. Esistono vari modelli, alcuni dei quali è possibile trovarli gratuitamente anche online.

A seguire un esempio in bianco.

foglio di spoglio della sceneggiatura
©Ocity

Articolo scritto con il supporto del libro di Vincenzo Buccheri, Il film. Dalla sceneggiatura alla distribuzione, Carocci Editore, Roma, 2007.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: