• Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza
    2014,  Cinefili,  Riflettere

    Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

    Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza è il film vincitore a Venezia del Leone d’oro del 2014. Così, come l’italianissimo barone rampante, il piccione svedese (forse noi, forse il regista, forse noi con gli occhi del regista) osserva dall’alto e riflette. E ciò che si vede è il tripudio dell’ineluttabile mediocrità esistenziale e l’indissolubile comunanza patemica delle persone, che in un qualche modo rende non eccezionale, non stra-ordinario, anche il film, in una coincidenza tra significante e significato. La frase di circostanza, l’azione apatica, il surrealismo della quotidianità. Il film, concettuale ed intelligente, trova la sua espressione in 39 piani sequenza, inquadrature immobili, che divengono quadri, dai colori cupi e…

  • Bollettino

    Mostra del cinema di Venezia 72: i vincitori

    Si è conclusa il 12 settembre l’edizione numero 72 della Mostra del cinema di Venezia, coordinata dal presidente della Biennale Paolo Baratta e il direttore della mostra Alberto Barbera. La giuria, presieduta da Alfonso Cuaron, e composta da Nuri Bilge Ceylan, Hou Hsiao-hsien, Pawel Pawlikowski, Lynne Ramsay e le attrici Elizabeth Banks e Diane Kruger si è espressa così: Leone d’Oro per il Miglior Film: Desde allá di Lorenzo Vigas. Il film vincitore, opera del quarantottenne regista venezuelano, sceneggiato con Guillermo Arriaga e interpretato da Alfredo Castro, parla della storia di Armando, uomo omosessuale di mezza età, che di lavoro fa l’odontotecnico, ma segretamente adesca giovani ragazzi per vederli spogliarsi. L’incontro con uno di…

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company