Transcendence
2014,  Fantasticare

Transcendence

Dopo essere stato ferito a morte, la coscienza di uno scienziato viene immessa in un computer. La prima a doverci fare i conti sarà sua moglie. A opera del direttore della fotografia di Christopher Nolan, Transcendence è un film che mette sotto i riflettori un’intelligenza artificiale e che immagina una evoluzione iperbolica della tecnologia. Temi piuttosto visitati negli ultimi anni, che qui non trovano sfogo in una realizzazione particolarmente fantasiosa, dove inoltre manca il mordente necessario a rendere questo film uno spettacolo e un ricordo nelle nostre teste cinefile.

Peccato, perché il il potenziale si intravede e proprio il finale sorprendente va ad avvalorare questa l’impressione.

Trattandosi di un primo tentativo, attendiamo Wally Pfister al varco per una seconda occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: