2014

Transcendence

Dal direttore della fotografia di Christopher Nolan, un film sull’intelligenza artificiale e una evoluzione iperbolica della tecnologia. Temi piuttosto visitati negli ultimi anni, che qui non trovano sfogo in una realizzazione particolarmente fantasiosa e, seppure se ne intraveda il potenziale, va a mancare il mordente necessario.

Solo il finale sorprende e va ad avvalorare l’impressione appena esposta.

Trattandosi di un primo tentativo, attendiamo Wally Pfister al varco per una seconda occasione.

Prosegui la cinematerapia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: