Hotel Transylvania

Risate mostruose.

Un albergo di mostri dalle battute sagaci a ripetizione, i soliti personaggi con una insolita e magistrale caratterizzazione. Inventiva e ritmo.

“Il sangue umano è troppo grasso, non sai mai che schifezza c’è dentro. È da una vita che uso un surrogato. O sangue free o simil-sangue, non senti nessuna differenza”.

5 pensieri su “Hotel Transylvania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *