I peggio vestiti degli Oscar 2016

La cerimonia degli Oscar si è conclusa e come al solito, prima di essa, abbiamo avuto modo di sorbirci n ore di red carpet, spettegolando fino allo stremo riguardo abiti, capelli e altre baggianate. Ecco allora la lista con i peggio vestiti degli Oscar 2016.

HOLLYWOOD, CA - FEBRUARY 28: Singer Lady Gaga attends the 88th Annual Academy Awards at Hollywood & Highland Center on February 28, 2016 in Hollywood, California. (Photo by Todd Williamson/Getty Images)

©Entertainment Weekly, Photo by Todd Williamson/Getty Images

Per lo stilista: un abito dalla doppia anima, che riunisce classicità e innovazione, rappresentando alla perfezione l’estro di Lady Gaga e la necessità di distinguersi con classe.

Per l’uomo comune: nell’indecisione tra i due, veste dei pantaloni con una gonna sopra, in un vestito che sembra uscito da Frozen e che le si stia sciogliendo addosso.

jacqueline west

©TheSun

Per lo stilista: Jaqueline West veste un abito semplice ed elegante, sobrio e adatto alla sua fisicità e portamento.

Per l’uomo comune: questa tizia fa la costumer designer e si veste così? Sembra un vestito da suora a cui hanno strappato le maniche.

kate w

©TheSun

Per lo stilista: splendido l’abito di Kate Winslet, che le fascia le forme, slanciandola e brillando di luce propria, prima di culminare in un magnifico drappo.

Per l’uomo comune: Kate Winslet sta girando un thriller, dove è stata avvolta in un sacco di pattume, ma fortunatamente è riuscita a fuggire e presentarsi agli Oscar per vedere la vittoria dell’amico Leonardo DiCaprio.

sandy2

©indianexpress

Per lo stilista: un sotteso tributo a David Bowie per un tripudio di stravaganza e stile.

Per l’uomo comune: da costumista a Enigmista, Sandy Powell, autrice dei costumi di Cenerentola, si veste come il celebre nemico di Batman interpretato da Jim Carrey.

Cate-Blanchett-730

©abc7Chicago

Per lo stilista: Cate Blanchett veste un finissimo abito che le fa spiccare il volo, che parla di naturalismo e viene indossato con naturalezza.

Per l’uomo comune: un’abito che manderà in visibilio gli ornitologi, che solo Cate riesce a portare con grazia, come se uscisse da un pollame, circondata di penne e piume, con il portamento di una regina.

trendencias

©trendencias

Per lo stilista: magnifica in viola Reese Witherspoon, in un abito dalle forme geometriche e scultoree, che la slancia e la rappresenta come forme uniche nella continuità dello spazio.

Per l’uomo comune: Resse Witherspoon indossa una cosa con protuberanze appiccicate un po’ ovunque, non si sa per quale motivo, se non forse per fingere di avere le tette grosse, visti quegli alettoni che spuntano dal reggipetto.

people

©people

Per lo stilista: un completo nero bordato di rosso per Jared Leto, che sa come distinguersi dalla monotonia vestiaria maschile. L’accostamento di colori e la rosa al posto del papillon, vero fiore all’occhiello che ogni donna vorrebbe ricevere, Jared comunica passione ed eleganza.

Per l’uomo comune: è come se Van Helsing avesse deciso di mettersi in ghingheri per ballare un tango.

telegraph

©telegraph

Per lo stilista: stretto in vita e culminante in una gonna soffice come nuvole, Alicia Vikander porta il giallo maionese e il suo stile ai vertici della moda.

Per l’uomo comune: sembra un qualcosa di carta pesta scolorita a cui hanno attaccato delle strisce di giornale, ma lei lo porta con orgoglio e dignità, come se glielo avesse fatto la mamma.

marieclaire

©marieclaire

ecartelera

©ecartelera

Per lo stilista: una scelta borderline per Jenny Beaven, che sceglie una mise che si identifichi con la sua personalità e la distingue indubbiamente per originalità.

Per l’uomo comune: cazzomene degli altri, una decina di braccialetti, giubbotto in pelle da rider, con tanto di teschio per intimorire gli avversari, sciarpetta tattica per dare un tono, e si va a pigliarsi un Oscar alla facciazza degli altri damerini!

Un pensiero su “I peggio vestiti degli Oscar 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *