10 calcatori famosi nei film
Controindicazioni

10 calciatori famosi nei film

I calciatori che hanno fatto gli attori

Ragioni di marketing? Registi tifosi? A noi non ce ne ne frega assolutamente nulla delle ragioni che hanno portato questi calciatori dal prato verde al set. L’unica regola per questa classifica è che non valgono i cameo nel ruolo di se stessi, a eccezione di qualche esempio perché meritevole di essere citato per estrema bruttezza. Ecco quindi una succosa lista di 10 calciatori famosi nei film.

Eric Cantona – The salvation

eric cantona the salvation

La personalità di Eric Cantona al servizio del cinema. Il calciatore francese ha preso parte a numerose pellicole, tra le quali la più celebre è probabilmente Il mio amico Eric dove interpreta se stesso. Eric non ha tuttavia recitato solo in film sul calcio o sullo sport, anzi. In classifica abbiamo scelto il western The salvation, ma tra i ruoli che ricordiamo con maggiore piacere e spasso, c’è quello de “Lo stallone” nel film drammatico erotico Les rencontres d’après minuit.

Pelé & Bobby Moore – Fuga per la vittoria

Si tratta di uno dei film sportivi più famosi di sempre, a cui parteciparono svariati calciatori, tra cui i grandissimi Pelè e Bobby Moore.

pelè bobby moore fuga per la vittoria

Vinnie Jones – Lock & Stock – Pazzi scatenati

Si tratta di uno dei rarissimi casi di calciatore celebre che è diventato davvero un attore, considerata la lunga filmografia e i svariati ruoli. L’esordio è con il film di Guy Ritchie Lock & Stock – Pazzi scatenati. Ma Vinnie è comparso anche in un altro film del regista britannico: Snatch – Lo strappo. Poi, tra i titoli più conosciuti, Mean Machine, Fuori in 60 secondiX-Men – Conflitto finale, Escape Plan – Fuga dall’inferno, le serie Arrow, Elementary, The musketeers e pure il doppiatore in Madagascar 3.

Il gallese Vinnie Jones è stato una bandiera dell’FC Wimbledon, con cui vinse persino una storica FA Cup nella stagione 1987-1988. Tra le squadre in cui ha militato, anche Leeds, Sheffield Utd e Chelsea.

vinnie jones lock & stock

David Beckham – King Arthur

Bello, bravo e famoso, come poteva non flirtare con il cinema? Nel 2002 David Beckham è stato citato nel film sul calcio al femminile Sognando Beckham, poi ha preso parte alla trilogia di film Goal!, ha partecipato con un piccolissimo cameo in Operazione UNCLE e ha poi avuto un’altra piccola parte in King Arthur, entrambi di Guy Ritchie (che a quanto pare in fase di casting guarda parecchie partite). Infine in Deadpool 2 fa una brevissima apparizione, in cui il supereroe si scusa per averlo preso in giro per la sua voce.

david beckham film king arthur

Zinedine Zidane – Asterix alle Olimpiadi

Considerato il tema sportivo del film, perché non far partecipare veri sportivi? Fu così che nel film comparvero Michael Schumacher, Jean Todt, Amélie Mauresmo, Tony Parker e proprio Zinédine Zidane. Vedendolo sempre serio, elegante e impettito, questa foto truccato da egiziano continua a farmi ridere ogni volta che la guardo. Spero anche a voi.

zidane film asterix calciatori nei film

Frank Leboeuf – La teoria del tutto

Campione del mondo nel 1998 con la Francia, il difensore Frank Leboeuf ha fatto la sua prima apparizione sullo schermo nel 2001, ai tempi del Chelsea, nel film A torto o a ragione. È però dopo il suo ritiro dal calcio professionistico che le cose iniziano a farsi serie per lui. Trasferitosi per due anni a Los Angeles, ha iniziato a giocare nella squadra amatoriale Hollywood United e parallelamente si è iscritto alla scuola di recitazione Lee Strasberg Institute. Dal 2010 ha iniziato ad alternare ruoli cinematografici, televisivi e anche performance a teatro. Nel 2014 ha interpretato un medico nel film candidato all’Oscar La teoria del tutto.

Frank Leboeuf la teoria del tutto calciatori famosi nei film

Stan Collymore – Basic Instinct 2

Promessa del calcio degli anni 90, Stan Collymore (41 gol in 64 partite con il Nottingham Forest, ma non altrettanto bene poi con il Liverpool) è stato un personaggio particolare, del quale hanno spesso parlato i media. Tra i rumors più divertenti c’è quello che lo voleva fidanzato con la figlia dell’allenatore, con cui amoreggiava in ritiro proprio nella stanza a fianco di quella del padre. Un’inchiesta rivelò anche che era solito avere incontri amorosi con sconosciute nei parcheggi abbandonati, un tema, quello degli incontri amorosi in auto, che ritorna pure nella sua unica partecipazione a un film, Basic Instinct 2, dove interpreta il fidanzato di Sharon Stone. Mica male.

stan collymore basic instinct 2

George Best – Il complesso del trapianto

Compare per sole due volte al cinema George Best, che ci potevamo aspettare di vedere più spesso, considerato il personaggio. Ma forse aveva di meglio da fare. Due cameo in cui interpreta sempre se stesso. Il primo è Cup fever, un film sportivo dove una squadra di ragazzini riesce ad allenarsi con il grande Manchester United. La vera chicca è però il secondo, Il complesso del trapianto, che racconta la storia di un uomo a cui viene trapiantato il pene (che nel film lui chiama Percy), mettendosi poi alla ricerca del misterioso donatore.

george best il complesso del trapianto

Neymar – xXx – Il ritorno di Xander Cage

Neymar Jr ha condiviso lo schermo con Samuel L. Jackson, in una scena di grande spessore (ironia), che davvero non potete perdervi (di nuovo l’ironia).

Fernando Torres – Torrente 3: El protector

Una granata sta per esplodere, ma per fortuna c’è El Niño che ci fa qualche palleggio e poi la calcia via, salvando tutti. Ideati, scritti, diretti, interpretati e prodotti da Santiago Segura, i 5 film con protagonista il commissario Torrente sono, come potreste aver intuito, dai capolavori trash. Nel terzo film Fernando Torres sta dalla parte dei buoni, ma ci sono anche i giocatori del Real Madrid Casillas, Guti e Helguera, che ovviamente stanno con i cattivi. Lo stesso dicasi per il quarto film, in cui Torrente, oramai sul lastrico, decide di diventare un killer e durante il suo soggiorno in prigione organizza la squadra del carcere. Con lui gioca El Kun Agüero, contro i madridisti Higuaín, Sergio Ramos e Arbeloa. Curiosamente prese parte al film anche Cesc Fàbregas ma poi fu tagliato dal montaggio finale. Scusate, ma non abbiamo davvero voglia di indagare sulle motivazioni di quella scellerata scelta.

Ally McCoist – Sfida per la vittoria

Concludiamo con un film serio. Una squadra di calcio della seconda divisione scozzese ottiene l’ingaggio di un’ex stella del Celtic, il giocatore dell’Arsenal Jackie McQuillan, interpretato da Ally McCoist, che nella vita vera è stato il miglior marcatore di sempre dei rivali del Rangers Glasgow, con cui riuscì a vincere addirittura 9 campionati di fila. Nel film ha anche una storia d’amore con la figlia del mister, che è interpretato da Robert Duvall.

sfida per la vittoria ally mccoist

Calciatori doppiatori o produttori

Facile fare il calciatore attore. Compari davanti allo schermo e la tua grande fama fa il resto. Ma fare il doppiatore è un’altra faccenda, lì serve il talento, non basta dire “arbitro fischia!” o “non ti ho neanche toccato, alzati”. Eppure qualcuno ce l’ha fatta e pure in film popolari. Olivier Giroud ha doppiato Green Goblin in Spider-Man – Un nuovo universo, Iniesta ha prestato la voce al Pirata Albino in Pirati! Briganti da strapazzo e Antoine Griezmann ha fatto il doppiatore di Superman nel film d’animazione The Lego Batman Movie.

Ashley Cole e Rio Ferdinand sono stati invece i produttori esecutivi del film Dead Man Running.


Approfondimenti sui calciatori famosi nei film del commissario Torrente li trovate sul sito as.com. Attenzione però, l’articolo presenta immagini forti, potreste infatti vedere Guti con i suoi lunghi capelli biondi. Proprio per questo secondo YouTube il video è soggetto a limiti di età. (Ancora quella maledetta ironia.)

Prosegui la cinematerapia:

Social Media Icons Powered by Acurax Web Design Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: