birthday girl film recensione
2001,  Scaldarsi,  Sorprendersi,  Tendere i nervi

Birthday girl

Ci sono alcune premesse necessaria da fare, prima di recensire il film Birthday girl. Primo: non leggete l’anteprima della trama fornita da Wikipedia, che vi regala un bello spoiler. Secondo: il film viene presentato come un thriller (anche nel catalogo Sky), ma non bastano un paio di scene con delle pistole per definire tale un film.

La nostra sinossi: un impacciato impiegato di banca si affida a un sito internet per incontrare una donna. È così che conosce Nadia, una ragazza russa molto bella, che non spiccica una parola della sua lingua. Tuttavia, non è tutto oro ciò che luccica…

Il soggetto del film è intrigante e a fine visione nasce il sospetto che questo progetto, in mani più sapienti, potrebbe aver avuto un esito molto più felice. Purtroppo invece Birthday girl è per gran parte un melò pseudo romantico, il grande colpo di scena a metà film è ampiamente prevedibile e il morboso rapporto tra i due protagonisti è poco più che abbozzato. Date la colpa a chi volete, che sia la sceneggiatura o i tempi del film, ma la visione non rispecchia le attese.

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: