sherlock holmes guy ritchie 2009 recensione
2009,  Avventurarsi,  Investigare,  Ridere,  Sorprendersi

Sherlock Holmes

Un altro film su Sherlock Holmes? Ebbene sì. Come renderlo unico allora?

Ci pensa Guy Ritchie, che con un ostile inconfondibile ridà vita al celebre investigatore privato e, naturalmente, al dottor Watson.

Il personaggio, interpretato da Robert Downey Jr., è semplicemente irresistibile. Ironico, svampito e terribilmente intelligente. Con la sua spalla (Jude Law) duetta alla perfezione, sia nei dialoghi spumeggianti che nelle avvincenti scene d’azione.

In particolare, la coppia è alle prese con Lord Blackwood, un malvivente che sembra essere più scaltro della morte.

Il soggetto è tratto da un fumetto, ma il film è un piccolo prodigio d’avventura e intrattenimento, come pochi negli ultimi anni, capace di ridefinire un mondo conosciuto e renderlo estremamente accattivante. Tutto funziona alla meraviglia, grazie alle trovate in fase di montaggio, la regia, i suoni, dialoghi e le situazioni rocambolesche in cui si ritrovano Sherlock Holmes e John Watson.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: