soar cortometraggio video
2014,  Fantasticare

Soar

Una valanga di premi e il plauso collettivo per Soar, un cortometraggio che si libra tra fantasia e realtà.

Soar infatti significa proprio librarsi e racconta la storia di una ragazzina che sogna di progettare aerei e farli volare, fallendo ogni volta. Poi all’improvviso un piccolo omino precipita dal cielo…

Si tratta del progetto di tesi di Alyce Tzue, studentessa all’Academy of Art University di San Francisco, che è riuscita nell’impresa di mettere insieme un team in grado di creare un cortometraggio all’altezza delle grandi case di produzione. La meritata attenzione è dovuta soprattutto al messaggio espresso, che può riguardare chiunque di noi. Lottare inseguendo i nostri desideri, provando e riprovando, perché la via per i propri sogni è costruita di fallimenti e di grande volontà. Parole che possono sembrare banali quando vengono pronunciate, ma che Alyce Tzue ha comunicato con grande efficacia attraverso le immagini e anche la musica, a opera di Jack Gravina.

L’ispirazione dell’autrice è stato Il piccolo principe del quale ha cercato di ricreare le atmosfere, mentre i punti di riferimento da lei citati sono i corti Pixar e i film dello Studio Ghibli.

Animated Social Media Icons by Acurax Wordpress Development Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: