• soar cortometraggio video
    2014,  Fantasticare

    Soar

    Una valanga di premi e il plauso collettivo per Soar, un cortometraggio che si libra tra fantasia e realtà. Soar infatti significa proprio librarsi e racconta la storia di una ragazzina che sogna di progettare aerei e farli volare, fallendo ogni volta. Poi all’improvviso un piccolo omino precipita dal cielo… Si tratta del progetto di tesi di Alyce Tzue, studentessa all’Academy of Art University di San Francisco, che è riuscita nell’impresa di mettere insieme un team in grado di creare un cortometraggio all’altezza delle grandi case di produzione. La meritata attenzione è dovuta soprattutto al messaggio espresso, che può riguardare chiunque di noi. Lottare inseguendo i nostri desideri, provando e…

  • 9 cortometraggio
    2005,  Fantasticare,  Spaventarsi

    9 (cortometraggio)

    9 è la tesi di laurea alla UCLA di Shane Acker, che in 4 anni realizza questo cortometraggio, riuscendo a coronare il suo lavoro non solo con la laurea, ma addirittura con una candidatura agli Oscar. Senza ricorrere alle parole, questo corto crea una mitologia, uno scenario fascinosamente inspiegabile, che vi farà rabbrividire. Di grande impatto emotivo, è efficacie e intrigante nella sua sapiente scrittura, oltre a colpire per il suo essere insolito e originale. A restarne colpiti sono in parecchi, oltre a quelli dell’Academy, tra i quali Tim Burton. È così che Shane decide di dare uno sviluppo al suo concept, riuscendo a realizzare l’omonimo lungometraggio, uscito nel 2009. Per la precisione il nove nove duemilanove.

  • The Adventures of André and Wally B.
    1984,  Fantasticare,  Tornare bimbi

    The Adventures of André and Wally B.

    The Adventures of André and Wally B. è riconosciuto come il primo cortometraggio della Pixar, seppure allora non ne aveva ancora la nomea, essendo stato realizzato dal reparto animazione della LucasFilm, da cui è poi nata. Ma non solo. Viene considerato anche il primo filmato realizzato in computer grafica. A renderlo realtà è John Lasseter, per un progetto che deve il suo successo soprattutto per la sua innovazione tecnica. Narrativamente, il corto è un piccolo bisticcio di 2 minuti tra un essere di nome André e un’ape, personaggi composti da solidi geometrici tondeggianti, che oggi appariranno inevitabilmente antiquati e che vanno contestualizzati all’epoca, il 1984.

  • Lava
    2015,  Tornare bimbi

    Lava

    Come da consuetudine, la Pixar fa precedere ai suoi film d'animazione un corto. Solitamente un breve e intenso momento di gioia e divertimento...

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio