the loft 2014 film
2014,  Sorprendersi

The loft

Quello di The loft è uno di quei casi, più unici che rari, in cui un regista si ritrova a fare un remake di un suo stesso film. Nel 2009 Loft senza l’articolo è diventato infatti il film di maggior successo al botteghino in Belgio, con oltre 1 milione di spettatori. Nel 2014 il regista, Erik Van Looy, è quindi chiamato a ridirigere la stessa storia, ma con un cast hollywoodiano, dopo che peraltro gli olandesi ne avevano già fatto un primo remake nel 2010.

E l’esito è stato un fiasco.

5 amici sposati condividono un loft per portarci le proprie amanti, fino a quando un giorno uno di loro trova a letto una ragazza morta. Esistendo solo 5 chiavi, i sospetti cadono immediatamente tra di loro.

Il soggetto è senz’altro accattivante e lo spettatore brancola nel buio nel tentativo di ricostruire il puzzle, mentre la storia a mano a mano che procede pone in diversa luce ognuno dei 5 amici, svelandone i segreti e rendendoli tutti egualmente sospettabili. Il finale sorprende e riserba più di qualche colpo di scena.

Negli USA non è stato però apprezzato e in Italia è arrivato direttamente in direct-to-video.

Prosegui la cinematerapia:

Customized Social Media Icons from Acurax Digital Marketing Agency
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: