un momento di follia recensione film
2015,  Ridere,  Scaldarsi

Un momento di follia

Due uomini divorziati decidono di trascorrere le vacanze in una casa di campagna in Corsica, insieme alle due figlie minorenni. Una delle due si innamora però dell’amico del padre e fa di tutto per sedurlo. Un momento di follia non è un’opera originale, ma un remake dell’omonimo film del 1977.

Personaggi e situazioni vengono efficacemente trasposti ai giorni nostri, anche se il soggetto, seppure sia un tabù, non provoca scandalo. Ne consegue un film frivolo per sua stessa genesi, malizioso nella sua prima parte e più incentrato sulla commedia nella seconda.

Non dirò che si tratti di un brutto film, mal fatto, pedante o banale, ma di certo non si può sperare in molto più che lasciarsi stuzzicare e trascorrere un’ora e mezza di intrattenimento leggero, simpatico soprattutto per le capacità e l’interpretazione di François Cluzet.

Customized Social Media Icons from Acurax Digital Marketing Agency
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: