The Bourne Identity recensione film jason bourne
2002,  Diventare eroi,  Il caricatore

The Bourne Identity

Un uomo viene salvato in mare aperto e si rende conto di aver perduto completamente la memoria. Nel tentativo di ricostruire la sua identità si renderà conto che in tanti lo vogliono morto, ma anche che possiede capacità fuori dall’ordinario. The Bourne Identity è la prima trasposizione cinematografica della spia Jason Bourne, descritta nei romanzi di Robert Ludlum.

Gran parte del fascino del film sta proprio nella mancanza di identità del protagonista e dunque della conseguente insicurezza, a discapito di James Bond e Ethan Hunt, che combattono con sicurezza e astuzia. Jason Bourne è invece un agente segreto atipico, che combatte per istinto, privo di tecnologie e alleati.

Lo sviluppo dello script non è particolarmente originale, ma l’intrattenimento è alto e lo stile asciutto, realistico (con l’eccezione di una scena sulla rampa delle scale). Caratteristiche che hanno avuto il merito di dare il via a una saga di successo, viva ancora oggi.

Floating Social Media Icons by Acurax Wordpress Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: