delitto perfetto 1998 film recensione remake
1998,  Tendere i nervi

Delitto perfetto

Esiste il delitto perfetto? Ogni appassionato di gialli se l’è chiesto almeno una volta e Alfred Hitchcock nel 1954 fece di questo quesito un bellissimo film (intitolato proprio Il delitto perfetto). Nel 1998 esce il remake di questo film, distinguibile nella versione italiana solo dalla mancanza dell’articolo.

Il film di Andrew Davis (Il fuggitivo) non ha il fascino del classico del maestro del brivido, tuttavia mantiene sempre viva l’attenzione e offre alcune variazioni di trama che lo rendono per gli appassionati del genere un film da vedere.

Merito anche del cast di tutto rispetto (Michael Douglas, Gwyneth Paltrow, Viggo Mortensen), su cui spicca però un comprimario, che, nonostante le poche scene… ruba la scena! Si tratta del detective Karaman, interpretato da David Suchet, lo storico Poirot dei film tv.

Manca solo la trama. Un uomo d’affari scopre il tradimento della moglie e per vendetta, ma soprattutto per impossessarsi dei suoi beni, offre una cospicua somma proprio all’amante, proponendogli di ucciderla.

Prosegui la cinematerapia:

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: