gioco a due film recensione
1999,  Innamorarsi,  Sorprendersi

Gioco a due

Affascinante, ricco e scaltro. Cosa può impedirgli di avere ciò che desidera? Forse una sensuale detective che lo sospetta essere il responsabile del furto di un Monet. Gioco a due è un film di John McTiernan, regista di film d’azione di successo negli anni precedenti (Predator, Trappola di cristallo), che qui realizza un remake del film del 1968 Il caso Thomas Crown.

Il film inizia come un heist movie, per poi prendere una piega affine ai film romantici, salvo poi tornare a quanto promette sul finale, grazie a un gioco ardito di inganni, che sa sorprendere anche lo spettatore.

Pierce Brosnan ha un ruolo ritagliato su misura per lui, mentre Rene Russo non è forse l’interprete ideale nelle sensuali vesti di una femme fatale.

Tirando le somme, Gioco a due è un film ibrido che intrattiene con piacere, regalando anche alcuni twist, meritando senz’altro una visione.

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: