american film
Controindicazioni

American film – L’onanismo americano

Scegliere un titolo non è una cosa facile, che si tratti di un articolo, un libro o, appunto, di un film. D’altro canto è fondamentale trovarne uno efficace, che risponda a determinati requisiti. Come titolare quindi la storia di un cecchino o di uno gigolò, o ancora di un letale assassino o un elegante psicopatico? Beh se sei americano ci sono pochi dubbi: basta aggiungere la parola “american”! Ecco allora nascere un filone di American film, che altro non sono che una forma di onanismo made in USA.

Allora teniamo lo sguardo fisso sulla bandiera americana appesa in giardino e vediamo quali sono questi film, tra esempi creativi e banali.

American beauty

Il celebrato film di Sam Mendes American beauty racconta la storia di un marito passivo, che si invaghisce della compagna di scuola della figlia. In questo caso il titolo fa riferimento alla rosa american beauty, che è anche il simbolo dello sbocciare di Lester e dei suoi desideri sessuali, ma soprattutto delle apparenze di cui tanto si preoccupano Jane e Angela, a cui fa da contraltare l’incapacità di vedere la bellezza delle piccole cose. In questo caso allora, approviamo l’american!

american beauty
©DreamWorks SKG, Jinks/Cohen Company

American sniper

In questo frangente il film di Clint Eastwood riprende il titolo dell’autobiografia di Christopher Scott “Chris” Kyle, che per l’appunto era un cecchino dei Navy SEALs.

American psycho

Quello di Patrick Bateman è un disturbo antisociale di personalità. Ma per un titolo è di certo meno efficace della dicitura “psicopatico”, tuttavia di Psycho ce n’era già uno (evidentemente citato) e Patrick è pure americano. Ecco quindi che il titolo del romanzo di Bret Easton Ellis diventa American psycho, mantenuto poi nel film.

American pie

Un titolo che ha fatto la storia, almeno per una certa generazione di adolescenti. American pie vuol dire letteralmente “torta americana”, ma può anche essere intesto come “pasticcio americano”. Il titolo ha però anche un sotteso sessuale e lo possiamo ritrovare giustificato pure in una scena del film, in cui Jim si masturba infilandolo in una “calda torta di mele”.

American hustle

Potremmo tradurre il bel film di David O. Russell con “trambusto americano”. Il film si ispira all’operazione Abscam dell’F.B.I. che alla fine degli anni settanta ha indagato sulla corruzione nel Congresso degli Stati Uniti d’America. L’origine è quindi una storia americana, perché non ribadirlo nel film?

Certo noi non possiamo giudicare, considerato che ci abbiamo aggiunto il sottotitolo L’apparenza inganna che senz’altro gli dà tutto un altro sapore (nota ironica). D’altronde già vi abbiamo parlato della nostra (in)capacità di tradurre efficacemente nell’articolo sulle peggiori traduzioni dei titoli dei film.

American history X

La X del titolo sta a significare un qualcosa di nuovo, di diverso, come ad esempio per la generazione X. Il titolo è tratto da una scena del film. Danny consegna al suo insegnante un paper intitolato My Mein Kampf e quest’ultimo, dopo una visitina dal preside, decide di essere il suo insegnante in un corso chiamato proprio American history X, che diventa anche il titolo del primo articolo richiesto a Danny, in cui deve descrivere come il fratello ha cambiato la sua prospettiva sulla società americana.

American graffiti

Il titolo American graffiti proposto da George Lucas, piaceva solo a lui. Motivo per cui la Universal Pictures chiese di trovarne altri. Ne venne fuori una lista di 60 titoli, tra i quali Francis Ford Coppola, che figurava tra i produttori, avrebbe scelto Rock around the block, citando la canzone di Elvis Presley Rock around the clock.

Nessuno convinse davvero e l’ebbe vinta George Lucas. Ma cosa significa il titolo? I graffiti sono un segno che rimane, una traccia sui muri in un mondo che sta cambiando. Al tempo stesso sono una espressione artistica marcatamente giovanile, in questo caso si possono quindi interpretare come un segno del loro passaggio durante le avventure notturne. E, ovviamente, tutto ciò è… americano!

lista titoli American Graffiti
La lista dei possibili titoli di American graffiti. Fonte: Indiewire.

American gangster

Il film di Ridley Scott racconta la storia vera del narcotrafficante Frank Lucas, che, per l’appunto, è un american gangster.

American pastoral

Il film diretto e interpretato da Ewan McGregor, al suo esordio alla regia, è tratto dal romanzo di Philip Roth e da esso eredita il titolo. American pastoral, ovvero “pastorale americana”, fa riferimento a quelle ambientazioni di tipo bucolico e spesso descritte in modo idilliaco nell’arte, ed è quindi (probabilmente) la realizzazione del sogno americano. Gli eventi descritti tuttavia conferiscono una luce ironica a questo titolo.

American Ultra

Mike è l’unico sopravvissuto del progetto governativo MKULTRA ed è americano, quindi il titolo non può essere altro che: American Ultra!

American animals

Gli animali americani cosa c’entrano con un film che racconta la storia di una rapina alla Transylvania University? Quasi nulla in effetti, se non che tra i libri trafugati dalla gang c’era anche L’origine delle specie di Charles Darwin. Uno dei protagonisti, Eric, nelle sue memoria ne cita un passaggio, il quale parla degli animali che dimorano nelle caverne del Kentucky, ovvero gli american animals.

American assassin

Anche in questo caso il titolo è ereditato dal romanzo su cui il film si basa. Per il resto il protagonista è un assassino ed è americano. In che altro modo si potrebbe mai intitolare la storia?

American gigolò

Il titolo del celebre film di Paul Schrader, diventato un cult, è tanto facile da ricordare quanto privo di inventiva. Anche in questo caso l’aggettivo che si vuol dare allo gigolò protagonista è semplicemente “americano”. Ecco a voi quindi American gigolò, senza l’accento nella versione originale.

american gigolo
©CinemaPhoto/Corbis, Paramount Pictures

Altri American film

  • American Woman
  • American college
  • American factory (Made in USA – Una fabbrica in Ohio in italiano)
  • American hagman
  • American honey
  • American life (Away We Go nella versione originale del film di Sam Mendes, ma per una volta che gli americani non fanno gli americani, lo facciamo noi)
  • American Made (Barry Seal – Una storia americana in italiano)
  • American muscle
  • American ninja (Guerriero americano in italiano)
  • American son
  • American Trip – Il primo viaggio non si scorda mai (anche in questo caso traduzione a opera nostra del titolo Harold & Kumar Go to White Castle)
  • American Wrestler: The Wizard
  • American yakuza
  • American yuppies
  • American Kickboxer (Senza esclusione di colpi il titolo italiano)

E voi ne conoscete altri? Scriveteceli!

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: